Blog, cronaca, notizie, sport e appuntamenti in Val di Susa e dintorni : Almese : Curiosità

Almese: muri in comune

Riparte il progetto per il recupero di muri degradati, sporchi e vandalizzati ad Almese
Almese
Almese: muri in comune
Muri in comuni è il progetto promosso dal Comune di Almese che negli anni scorsi ha portato alla realizzazione di murales su diverse facciate di edifici di proprietà comunale.

In questo progetto sono stati coinvolti finora due artisti (Xel, artista di Settimo Torinese e Francesco Perotto, artista Valsusino) e alcuni giovani del paese, che nell'estate 2016 hanno potuto prendere parte allo stage estivo artistico per apprendere la tecnica di realizzazione dei murales, ed ora il comune è alla ricerca di nuovi muri da recuperare.
Immagine 2
Abbiamo registrato da parte dei ragazzi un grande entusiasmo - spiega il Sindaco Ombretta Bertolo - e le opere realizzate sono state molto apprezzate dalla cittadinanza. Proporre ai giovani l’arte di strada come espressione interiore delle proprie emozioni e della loro fantasia è anche un ottimo sistema per sensibilizzarli al rispetto dei beni comuni. Per loro è un appropriarsi virtuoso di un angolo del proprio paese. Realizzare un murales gli permette di mettere la loro firma su un muro che si trasforma in un’opera d’arte a disposizione di tutta la popolazione, senza prendere la strada del vandalismo privo di scopo e dannoso per tutti, ma al contrario divertendosi tutti insieme.
Per tutte queste ragioni abbiamo deciso di dare continuità a quanto già realizzato negli anni scorsi. Siamo alla ricerca di 'muri' di proprietà privata da mettere a disposizione di questo progetto. Oltre all’aspetto educativo che è prioritario, questo è un modo per rendere sempre più bello e piacevole il nostro Comune con opere di riqualificazione che rendano Almese originale e 'giovane'. I ragazzi avranno così la possibilità di realizzare altri stage formativi e prendere parte attivamente a un percorso di animazione e di arredo urbano innovativo.


Chiunque fosse interessato a dare la disponibilità di un muro di proprietà per la realizzazione di un murales può segnalarlo all’ufficio cultura del Comune di Almese, inviando una mail a cultura (at) comune.almese.to.it indicando le proprie generalità, l’indirizzo e se possibile una fotografia del muro.

I muri devono essere in buono stato di conservazione e in zone ben visibili dalle strade pubbliche. Tra le segnalazioni che perverranno verranno scelti i muri che più visibili e che più si adattano all’attività programmata, dopo un sopralluogo del Comune.




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Inserisci la tua email
Almese
30/08/2017 - Al via Settembre Almesino
14/06/2017 - Binxet - sotto il confine
07/06/2017 - EUROLYS: aperte le iscrizioni al meeting internazionale di fine giugno
05/06/2017 - Almese: presentazione del progetto AQUALUNQUETITOLO
30/05/2017 - Festa della Repubblica Italiana ad Almese
Almese - Curiosità
17/02/2015 - “Scala Mercalli” da sabato 28 febbraio su Rai3
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti