Blog, cronaca, notizie, sport e appuntamenti in Val di Susa e dintorni : Bussoleno : Cronaca

A scuola di Protezione Civile a Bussoleno

Una tendopoli nel cortile del Liceo Norberto Rosa di Bussoleno per il terzo appuntamento del progetto "Facciamo Luce sui Rischi del Territorio"
Bussoleno
A scuola di Protezione Civile a Bussoleno
Lo scorso venerdì 13 maggio si è svolto il terzo appuntamento del progetto Facciamo Luce sui Rischi del Territorio, che coinvolge le Squadre AIB di Sant'Antonino, Vaie, Bussoleno, il Comune di Sant'Antonino e il Liceo Norberto Rosa di Bussoleno, che prevedeva una dimostrazione pratica di allestimento di una tendopoli destinata a sistemazione logistico abitativa d'emergenza a seguito di un sisma o altre calamità,.

La struttura è stata allestita nel cortile dell'istituto superiore ed alla dimostrazione hanno preso parte anche alcuni studenti i quali, dopo aver seguito un ulteriore approfondimento formativo sulla logistica e montaggio delle tende, indossati caschi, divise, guanti e radio, hanno operato a fianco dei volontari per l'intera giornata svolgendo, inoltre, la funzione di tutor per i gruppi di studenti che hanno visitato per tutta la mattinata la struttura.

Visto il numero di mezzi, attrezzature e volontari impiegati, oltre alle classi quarte già interessate al progetto hanno visitato la tendopoli tutte le classi del Liceo, delle scuole medie e della primaria, coinvolgendo complessivamente oltre 550 studenti.

Nel periodo estivo il progetto entrerà in una fase operativa, con esercitazioni differenziate nei rispettivi comuni, che vedranno i volontari delle tre associazioni operare in rete per migliorare il livello di efficienza in caso d’intervento.

Il prossimo appuntamento con gli studenti è programmato per ottobre quando, avviato il nuovo anno scolastico, studenti e volontari torneranno sulle alture di Sant’Antonino per simulare un pattugliamento notturno ed un intervento in caso di incendio boschivo



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti